Le rondini di Ebbaken

Ebbaken-Boje, Cross River State, Nigeria:
Monitoraggio delle colonie di svernamento di Rondine (Hirundo rustica)

Foresta primaria

Durante la stagione invernale, tre nostri soci hanno viaggiato lungo le rotte di migrazione della rondine fino al cuore dell’Africa, a Ebbaken, nella zona centromeridionale della Nigeria, al confine del Cameroon. Qui le rondini si fermano in grandissimi stormi nelle distese di erba elefante che ricopre antiche colline una volta caratterizzate dalla foresta vergine.
Poco più in là finiscono le aree abitate dall’uomo e inizia la foresta primaria dove si trovano anche i gorilla.

E’ una giungla d’erba, con canne alte diversi metri. Qui, ogni sera, si assiste allo spettacolo dell’arrivo delle rondini che si raggruppano qui per passare la notte. Sono milioni e provengono da tutta l’Europa. E’ uno dei siti più importanti per lo svernamento e quindi per la conservazione della rondine.

La collaborazione con Cibele nasce dall’esperienza diretta e decennale del nostro socio Pierfrancesco Micheloni (attualmente dipendente dell’ISPRA) che si è adoperato nello studio della colonia di rondini svernanti di Ebbaken-Boje nel Cross River State, con pochi mezzi a disposizione e una grandissima passione, ottenendo interessanti risultati ed evidenziando le problematiche di conservazione del sito.

InanellamentoPer questo l’Associazione è stata lieta, per il 2011, di offrire la propria professionalità e i propri mezzi per aiutare il progetto ad andare avanti un altro anno, dando la propria disponibilità per una missione di ricerca tra gennaio e febbraio.
Nel periodo scelto si è installata la stazione di monitoraggio nella giungla nei pressi del villaggio di Ebbaken e si sono catturare e inanellate circa 5000 rondini.

Per sapere di più sul progetto delle rondini di ebbaken vi rimandiamo al sito che ospita il racconto degli anni di ricerca di Pierfrancesco
(vedi approfondimento)