Monitoraggio del Ratto nero sull’isola di Ponza – 2009/2010

faroL’Associazione durante l’inverno 2009-10 è stata impegnata nel monotoraggio del Ratto nero (Rattus rattus) sull’isola di Ponza. Il progetto nasce da un intesa tra l’Agenzia Regionale dei Parchi (ARP) del Lazio e il Gruppo Pontino Ricerche Ornitologiche (GPRO) di Latina. Cibele si è occupata dei monitoraggi sul campo e delle analisi dei risultati ottenuti.
L’obiettivo dello studio è stato quello di raccogliere informazioni sugli spostamenti e sulla densità delle popolazioni di Ratto nero in un ecosistema dall’equilibrio delicato come quello di un isola.
Il lavoro ha visto impegnati i ricercatori dell’Associazione e gli ornitologi del GPRO nelle catture dei ratti al fine di stimare la densità della popolazione e di marcare alcuni individui con un trasmittente radio. In totale sono stati radio marcati 18 individui tra maschi e femmine. Grazie ad essi è stato possibile ricostruire gli spostamenti di questi animali ed individuare le tane utilizzate nell’area di studio. Inoltre sono stati raccolti diversi campioni di tessuto al fine di raccogliere informazioni sulla dieta di questi animali.DSCF1131
I risultati ottenuti potranno risultare utili nel comprendere l’ecologia del Ratto nero sulle isole, dove molto spesso risultano dannosi sia per l’uomo sia per la conservazione di alcune specie di animali a rischio d’estinzione. Infatti, nella zona presa in esame ogni anno alcuni individui di Berta maggiore (Calonectris diomedea) formano una colonia riproduttiva di grande importanza per la conservazione di questa specie.